Il potere dei fan: il “caso” Cristina D’Avena a Sanremo

Cristina D'Avena

Su Musikee parliamo sempre di quanto i fan possano fare davvero la differenza nel corso della carriera di un artista e non potevamo quindi non parlare di quello che, da qualche mese, è successo attorno alla partecipazione di Cristina D’Avena come ospite a Sanremo.

I fan si sono mobilitati da mesi creando una petizione online firmata da 1033 sostenitori che hanno fatto un lavoro capillare di passaparola, facendo parlare dell’iniziativa da media e da addetti del settore. Durante la conferenza stampa di presentazione del Festival poi i fan si sono scatenati su Twitter con l’hashtag #cristinadavenasanremo2016 entrando nei Trend Topic e facendosi notare dall’organizzazione del Festival, che si è mobilitata per rispondere alla richiesta fatta a gran voce.
L’iniziativa deve aver sicuramente fatto molto piacere a Cristina D’Avena, che è stata poi effettivamente invitata come ospite al Festival di Sanremo di quest’anno, durante la serata finale.

Per i fan che hanno promosso l’iniziativa è stata sicuramente una grandissima soddisfazione: riuscire a portare a termine la propria missione, vedendo la propria beniamina nella kermesse della musica italiana deve essere una sensazione davvero appagante.

Abbiamo chiesto direttamente a Cristina quale sia il suo rapporto con i numerosissimi fan che non solo le fanno registrare un sold out dietro l’altro, ma le dimostrano quotidianamente una devozione e un affetto costanti.

Com’è il tuo rapporto con i fan adesso, grazie all’evoluzione dei social, tra avvicinamenti positivi e qualche invasione un po’ indesiderata della privacy?
Dipende: basta saperla gestire, eh! I fan ovviamente tramite i social, tramite Internet, riescono a starti più vicino, a capire più cose, a scoprire più cose e sei più raggiungibile, però basta gestirlo! Nei momenti in cui hai una situazione tua, privata, personale basta gestirla! I fan sono veramente importanti perché ti supportano, ti aiutano, ti danno carica, adrenalina, forza, coraggio: è fantastico, è un rapporto veramente fantastico quello che ho con il mio pubblico!

Insomma, diciamo che c’è decisamente solo da imparare da questa meravigliosa relazione artista – fan… siamo sicuri che Musikee è la piattaforma che fa al caso (anche) del fan club di Cristina! 

Giornalista pubblicista, musicmaniac fin nel midollo, laureata in lingue e con un Master in Comunicazione Musicale. Appassionata di sociologia applicata (alla vita quotidiana), parla troppo e scrive ancor di più. Tiene molto in considerazione tutto quel che ruota attorno ai fandom perché sa di esserne stata parte integrante... e sempre lo sarà, in fondo.

Rispondi